Palazzo Fortuny

Palazzo Fortuny

LA SCENA DI MARIANO FORTUNY

Convegno Internazionale di Studi

LA SCENA DI MARIANO FORTUNY
Convegno Internazionale di Studi

Padova-Venezia, 21-23 novembre 2013

Tre giornate di studio frutto della collaborazione tra la Fondazione Musei Civici di Venezia – Museo Fortuny, l’Università degli Studi di Padova – Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari, la Fondazione Giorgio Cini – Centro Studi per la Ricerca Documentale sul Teatro e il Melodramma Europeo e l’Università Ca’ Foscari di Venezia – Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali.

Il Convegno si apre a Padova presso la sala Emiciclo all’Orto Botanico (Teatro Botanico) il pomeriggio del 21 novembre con la presentazione del Progetto di Ateneo e le prime relazioni. Le due giornate successive (22 e 23 novembre) si svolgeranno invece a Venezia, presso la Fondazione Giorgio Cini.

Le giornate di studio sono dedicate all’opera e alla poetica teatrale di Mariano Fortuny y Madrazo (Granada 1871 – Venezia 1949), nel contesto artistico europeo della svolta tra Otto e Novecento. Oggetto degli interventi saranno le relazioni con i maestri indiscussi della messa in scena del primo Novecento, quali Adolphe Appia e Max Reinhardt, con d’Annunzio e Hofmannsthal, con il mondo della danza (Isadora Duncan, Ruth Saint Denis, Loïe Fuller), con la pittura coeva, con la musica e la poetica wagneriana, con la fotografia; si prenderà inoltre in considerazione la sperimentazione scenotecnica e illuminotecnica del poliedrico artista spagnolo, con uno sguardo alla ricezione italiana ed europea.

Lo studio intende intraprendere per la prima volta in modo sistematico il reperimento, l’analisi e la messa in relazione dei documenti conservati nei musei e nelle istituzioni italiane e straniere che hanno serbato traccia del suo operato.

Il Comitato Scientifico è composto da Gabriella Belli (Fondazione Musei Civici di Venezia), da Cristina Grazioli (Università di Padova), da Maria Ida Biggi (Fondazione Giorgio Cini; Università Ca’ Foscari), da Daniela Ferretti (Museo Fortuny) e da Claudio Franzini (Museo Fortuny).

Il Convegno s’inserisce nel programma previsto dal Progetto d’Ateneo avviato nel 2012 dall’Università di Padova dal titolo Atlante Fortuny. Patrimonio e innovazione nell’opera di Mariano Fortuny: fonti ispiratrici nell’arte di orchestrare la luce, relazioni, influssi, testimonianze nel contesto artistico europeo (responsabile scientifico prof.ssa Cristina Grazioli).

_

SCOPRI IL PROGRAMMA >>>

Accesso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Per informazioni:
Segreteria Convegno: convegno.fortuny@fmcvenezia.it