Palazzo Fortuny

Palazzo Fortuny

IDA BARBARIGO - I Terrestri

Progetto

La mostra, che resterà aperta al pubblico dal 2 settembre al 19 novembre 2006 (prorogata al 10 dicembre 2006), espone circa duecento lavori della pittrice, veneziana di nascita, per lo più provenienti dal suo studio, la maggior parte dei quali realizzata tra il 2003 e il 2006 e incentrata sugli esiti ultimi della sua ricerca espressiva, dedicata, con la serie dei Terrestri, alla rappresentazione vitale dell’energia del vivere umano. L’allestimento di Daniela Ferretti è concepito per restituire il clima e la temperie dello straordinario studio-casa dell’artista: lo spazio espositivo è rimodellato in strutture poligonali e raccolte, che fittamente ospitano le tele, come in un atelier, aperto e chiuso al tempo stesso, con cui il visitatore entra in contatto anche emotivo. Dentro e fuori di queste strutture largamente dedicate ai Terrestri, trovano spazio esempi significativi dell’intenso percorso artistico di Ida Barbarigo a partire dagli anni Sessanta.

Da un’idea di Ida Barbarigo, Silvio Fuso e Daniela Ferretti.

Catalogo Marsilio con testi di Jean Clair, Giovanna Dal Bon, Kosme de Barañano, Silvio Fuso, Giandomenico Romanelli.