PRIMAVERA A PALAZZO FORTUNY. Ritsue Mishima. Tras Forma

La mostra

Ritsue Mishima
Tras Forma

Dall’8 marzo al 14 luglio, 2014
Palazzo Fortuny, Venezia

Ritsue Mishima si ispira alle forme della natura, ai riflessi di luce: i suoi vetri sono trasparenti, incolori, trasmettono una sensazione di purezza e luminosità, catturano ed espandono la luce e i colori dell’ambiente circostante. L’artista pone molta attenzione allo spazio in cui colloca le sue opere e il gioco delle trasparenze e dei riflessi produce per il medesimo soggetto infinite varianti visive. La tradizione millenaria dell’arte del vetro di Venezia, mediata dalla cultura giapponese di Mishima, si traduce in opere che compongono un alfabeto estremamente contemporaneo. In questa mostra sono presentate le ultime creazioni, frutto di un’attenta indagine sul modus operandi di Mariano Fortuny.

Ritsue Mishima nasce a Kyoto in Giappone nel 1962. Dal 1982 lavora come stylist nel campo della pubblicità e per alcune riviste di arredamento, e dal 1985 si occupa di installazioni floreali. Nel 1989 si trasferisce a Venezia, dedicandosi dal 1996 alla creazione di oggetti in vetro. Le sue opere sono create in collaborazione con il maestro vetraio Andrea Zilio all’isola di Murano. L’artista ha esposto a Venezia, Milano, Londra, Rotterdam, Tokyo, Kyoto, Bruxelles, Berlino e San Francisco. Il suo lavoro fa parte delle collezioni pubbliche quali Musée des Arts Décoratifs, Boijmans Van Beuningen, Glasmuseum Alter Hof Herding, Frans Hals Museum, Museum Jan van der Togt e Vangi Sculpture Garden Museum. Nel 2001 Mishima ha vinto il premio Giorgio Armani alla mostra Sotheby’s Contemporary Decorative Arts a Londra, e nel 2012 ha vinto Bavarian State Award alla mostra Exempla 2012: Glass – material between tradition and innovation a Monaco di Baviera.

Progetto espositivo Daniela Ferretti

_

Per ulteriori informazioni e prenotazioni >>>